Giovani e impegnati.

Non è solo il Management dell’Helvetia a occuparsi della strategia; anche apprendisti e trainee di tutti i mercati nazionali riflettono sul significato di helvetia 20.25 per il loro lavoro.

Opinioni raccolte da Fabienne Prétôt Foto Per gentile concessione

Dove vedi nuove opportunità per l’Helvetia?

Toni Lehnert | Francoforte

La partecipazione mirata a promettenti startup in Europa e la forza innovativa dei colleghi offrono grandi potenzialità per un’ulteriore crescita della vicinanza alla clientela.

Sabrina Müller | Francoforte

Per l’Helvetia, vedo ottime opportunità nell’ulteriore sviluppo di prodotti assicurativi personalizzati per i clienti. Vedo anche un potenziale nella consulenza personale e più individuale per i nostri clienti.

Edita Turanovic | Vienna

In un prossimo futuro, vedo l’Helvetia dominare il mercato online come leader nel settore della consulenza per clienti privati e aziendali. L’Helvetia dovrebbe concentrarsi in modo specifico sulle aziende. Un’opportunità senz’altro da cogliere. Io considero l’Helvetia come «un’assicurazione senza limiti d’età», perciò penso che debba rivolgersi maggiormente ai giovani non più giovanissimi come gli studenti o gli apprendisti. Perché partecipando sin dall’inizio e applicando con successo la strategia, possiamo acquisire clienti fedeli.

Martina Tofi | Milano

Penso che l’Helvetia potrebbe migliorare nell’ambito dell’intelligenza artificiale. Un elemento innovativo che, grazie agli algoritmi, consente lo sviluppo di automatismi che ottimizzano la produttività e l’efficienza. Così si risparmia tempo e si migliora la competitività. Altro aspetto molto importante è la comunicazione interna, in particolare con le nuove leve. Abbiamo bisogno di comunicare con i nostri clienti e partner, ma anche tra di noi collaboratori; serve una comunicazione che ci permetta di affrontare insieme le difficoltà e che promuova una crescita reciproca.

Javier Sanchez | Siviglia

Vedo opportunità di miglioramento in termini di trasformazione digitale dell’azienda, per avvicinarci ulteriormente ai nostri clienti. Anche il servizio sinistri offre un potenziale in termini di ottimizzazione, ad esempio attraverso un maggiore controllo di tempi, qualità e costi.

viva. crescere.